Pensione anticipata opzione donne confermata per il 2015

Pensione anticipata Opzione donne 2015: come accedere al prepensionamento?

Da gennaio 2015 entreranno in vigore nuove normative, volte a migliorare l'attuale sistema previdenziale, in crisi dall'emanazione della riforma Fornero, che ha creato disagi a molte categorie di lavoratori, non ultime le donne.

Pensione anticipata Opzione donne 2015: quali i requisiti?

Stando alle ultime indiscrezioni giunte dal Parlamento, a partire da gennaio 2015 uomini e donne potranno accedere al prepensionamento a determinate condizioni. L’Inps ha inoltre confermato la proroga dell’Opzione donna per tutto il 2015.

Operazione previdenziale che permetterà a molte lavoratrici di accedere alla pensione a 57 anni e 3 mesi di età (requisito che viene aumentato di un anno qualora si tratti di lavoratrici autonome). Possono accedere al trattamento solo le lavoratrici che hanno almeno 35 ani di contribuzione versati a loro favore.

Pensione anticipata Opzione donne 2015: come avviene il calcolo dell'assegno?

L'Istituto previdenziale ha inoltre comunicato che il calcolo dell’assegno pensionistico avverrà con il metodo contributivo anche se al momento del versamento dei contributi era in vigore il retributivo. Decisione che, a giudizio degli analisti del settore, penalizzerà economicamente le future pensionate, in quanto saranno soggette a una decurtazione applicata sulle somme versate all'inizio della loro attività lavorativa.

Rimangono tuttavia ancora alcuni dubbi relativi all'Opzione donna, non è chiaro infatti se il 31 dicembre 2015 sia il termine ultimo per presentare domanda o per maturare i requisiti necessari al pensionamento.

Ultime notizie sulle pensioni

Pensione anticipata per cecità: requisiti per l’accesso Pensione anticipata per cecità: quali i requisiti necessari per il prepensionamento? L’ordinamento previdenziale italiano garantisce ai lavoratori con condizioni di salute precarie che ne limitano la capacità lavorativa delle tutela previdenziali ch...
Pensione anticipata Quota 100, Poletti: meno soldi a tutti Per ora non c’è alcuna certezza in merito a pensione anticipata Quota 100 e alle novità previdenziali che dovrebbero modificare il quadro della Legge Fornero. Lo stesso Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha affermato che il Governo è al lavoro su d...
Pensioni con APE: ecco come funziona il prestito pensionistico In questi giorni si parla ancora di pensioni con APE in quanto gli occhi sono puntati sul futuro dell’esecutivo. Dopo le dimissioni di Renzi, congelate temporaneamente da Mattarella per via della necessità di approvare la Legge di Bilancio, si son...
APE aziendale: ecco perché sarà conveniente per le imprese Tra pochi mesi sarà possibile richiedere l’accesso all’APE aziendale. Questa misura, inclusa nel nuovo pacchetto previdenziale, permette alle imprese di finanziare parte dell’anticipo pensionistico ai dipendenti. Si tratta di una strada percorribile ...
Quota 100: quali sono le prospettive per il ddl Damiano? Quali sono le prospettive per l'applicazione della quota 100, il cuore del ddl Damiano, che permetterebbe ai lavoratori di andare in pensione anticipata non prima dei 62 anni di età e del perfezionamento dei 38 anni di contributi? Vediamo le principa...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: