Pensione di reversibilità: di cosa si tratta e chi ne ha diritto

La pensione di reversibilità è una misura di sostegno economico che spetta al coniuge e ad alcuni parenti diretti del titolare di un trattamento pensionistico in caso di suo decesso. Vediamo di preciso chi ne ha diritto.

Calcolo pensione, Pensione di reversibilità 2015: ecco a chi spetta

La pensione di reversibilità può essere erogata ai seguenti soggetti:

  • Coniuge del titolare ufficiale del trattamento pensionistico, anche se al momento del decesso risulta la separazione.
  • Figli che al momento del decesso del genitore titolare di una pensione risultano minorenni, iscritti a un corso di studi universitari, inabili o finanziariamente a carico dei genitori.
  • Nipoti che al momento della morte del nonno e della nonna si trovano totalmente a loro carico finanziario.

Calcolo pensione Inps reversibilità coniuge divorziato: come funziona la legge

La pensione di reversibilità può essere erogata anche al coniuge separato o divorziato del titolare del trattamento pensionistico deceduto. Questa situazione è valida unicamente se sussiste il riconoscimento da parte del giudice della ricezione di un assegno divorzile.

A quanto ammonta la pensione di reversibilità? Nel caso del coniuge divorziato la somma è pari al 60% del totale dell'assegno spettante al defunto. Nel caso di erogazione del trattamento di pensione di reversibilità a un figlio, l'ammontare è pari al 70% dell'assegno spettante al pensionato defunto. Al coniuge con due o più figli a carico viene erogata la totalità dell'assegno pensionistico che sarebbe stato versato al beneficiario defunto.

 

Ultime notizie sulle pensioni

Pensioni complementari Inps: cosa sono e quando convengono Le pensioni complementari Inps si configurano come prodotti sempre più importanti per i lavoratori. Con la crisi di questi anni, infatti, è molto incerto il futuro previdenziale, in particolar modo dei giovani. Ecco perché sono sempre di più i contri...
Perché fare una pensione integrativa: tutte le informazioni Tenere gli occhi aperti sui cambiamenti che coinvolgono il sistema previdenziale è consigliabile. Il motivo principale riguarda la sua sostenibilità, che non è certa per gli anni a venire. Alla luce di tale situazione sono sempre di più le persone di...
Quattordicesima più ricca quest’anno: ecco come cambia nel 2017 La quattordicesima è al centro di diversi cambiamenti quest’anno. La Legge di Bilancio ha infatti previsto un rafforzamento del 30% della misura per i pensionati che percepiscono 750€ al mese. La platea dei beneficiari è stata anche ampliata sulla...
Sono in pensione posso lavorare con i voucher? Ecco come regolarsi La crisi di questi ultimi anni ha portato tante persone a dover integrare il reddito pensionistico con altre tipologie di entrate. Per questo motivo è cresciuto il numero di soggetti che si chiedono sono in pensione posso lavorare con i voucher. Buo...
Assegni familiari: ecco a chi sono riservati e come si possono chiedere Gli assegni familiari sono delle misure finanziarie riservate ad alcune categorie di lavoratori italiani e stranieri così come alle loro famiglie nei casi in cui il reddito percepito è al di sotto dei minimi stabiliti dalla legge. Modulo assegni fam...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: