Pensioni Inps: requisiti di accesso per 2015 e anni successivi

Quali sono i requisiti di accesso alle pensioni Inps per il 2015? Ecco qualche informazione con specificazioni sui prossimi anni.

Inps: i requisiti per la pensione di vecchiaia

I requisiti 2015 per il diritto alla pensione di vecchiaia prevedono il raggiungimento di un’età anagrafica pari a 66 anni e 3 mesi per i lavoratori di entrambi i sessi. La situazione delle pensioni Inps è destinata a cambiare con il 2016 e con l’adeguamento alla speranza di vita Istat, che alzerà l’età pensionabile di quattro mesi.

In questo quadro esistono casi particolari, come per esempio le lavoratrici assicurate al fondo FS e al Fondo Quiescenza Poste, che possono andare in pensione nel 2015 a 63 anni e 9 mesi e nel 2016 a 65 anni e 7 mesi.

Pensioni: ecco come maturare il diritto all’anticipata

I requisiti per il diritto alla pensione anticipata nel 2015 prevedono invece il perfezionamento di almeno 42 anni e 6 mesi di contributi per i lavoratori di sesso maschile e di 41 anni e 6 mesi per le lavoratrici di sesso femminile.

Anche in questo caso il panorama delle pensioni Inps è destinato a un mutamento nei prossimi mesi, con i limiti per il 2016 pronti ad aumentare di quattro mesi per i contribuenti di entrambi i sessi.

Fino al 31 dicembre 2017 è inoltre possibile andare in pensione anticipata senza incorrere nelle penalizzazioni che normalmente interessano chi decide di avvalersi di questo trattamento prima del compimento dei 62 anni.

Pensione anticipata: i casi particolari

Anche quando si parla di pensione anticipata è possibile citare dei casi particolari, delle categorie di lavoratori che accedono in maniera diversa al trattamento.

In questo novero sono inclusi i membri del personale delle Forze Armate, delle Forze di Polizia (compresa Arma dei Carabinieri e Vigili del Fuoco), che possono usufruire del pensionamento anticipato a fronte del perfezionamento di 40 anni di contributi da adeguare all’aumento della speranza di vita.

Esiste anche un’altra opzione per le pensioni Inps - anticipata in particolare - di queste categorie, che prevede il perfezionamento di non meno di 35 anni di contributi e di un’età non inferiore ai 57 anni.

Calcolo pensioni: la situazione dei lavoratori autonomi

Come è la situazione dei lavoratori autonomi in fatto di pensioni Inps? I requisiti per la pensione di vecchiaia dei lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata prevedono fino al 31 dicembre 2015 il raggiungimento di un’età anagrafica pari a 66 anni e 3 mesi (64 anni e 9 mesi per le lavoratrici).

Dal 1° gennaio 2016 sarà invece possibile maturare i requisiti di accesso al trattamento di pensione di vecchiaia a 66 anni e 7 mesi - situazione dei lavoratori autonomi di sesso maschile - e a 66 anni e 1 mese per quanto riguarda le lavoratrici autonome di sesso femminile.

Ultime notizie sulle pensioni

Pensione Anticipata Dipendenti Pubblici Novità 2017: APE Volontaria, APE Sociale... Quando si parla di pensione anticipata dipendenti pubblici si intende l'opportunità per un lavoratore, che abbia superato i 63 anni di età, sia del settore pubblico sia privato, di usufruire di due diverse soluzioni pensionistiche, quali: l'anti...
Ultime notizie pensione anticipata, Renzi “maggior flessibilità in uscita&... Le ultime notizie pensione anticipata riguardano in particolare le parole del Premier Matteo Renzi, che ha promesso maggior flessibilità in uscita criticando le gestioni di questi ultimi anni, caratterizzate a suo avviso da eccessiva rigidità. Pensi...
Età pensionabile: quando andare in pensione? In queste settimane tiene molto banco l'argomento età pensionabile, soprattutto per quanto riguarda l'eventualità di modifiche alla Legge Fornero. Ecco tutte le informazioni più utili in merito. Età pensione: gli adeguamenti slittati al 2016 L'età ...
Quale fondo pensione è più conveniente? Ecco come orientarsi Oggi è bene avere le idee chiare sulle caratteristiche della previdenza integrativa. Chiedersi quale fondo pensione è più conveniente? è giusto in quanto non è più possibile, per gli anni a venire, fare affidamento esclusivo sulle pensioni pubbliche ...
Cumulo pensioni 2017: anche i professionisti possono farne richiesta Il cumulo pensioni 2017 è un punto di arrivo molto importante. Incluso nell’ultimo pacchetto previdenziale, può essere richiesto anche dai liberi professionisti. Il passo avanti è innegabile. Tale categoria, prima del 2017, doveva ricorrere alla r...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: