Riforma pensioni 2018: la pensione anticipata. Ultime notizie.

In merito alla riforma pensioni e alla pensione anticipata le ultime notizie riportano inevitabilmente di accordi e discussioni tra parti sociali e rappresentanti istituzionali. In campo i sindacati per strappare ulteriori aggiustamenti alla manovra prevista dal governo Gentiloni. Perplessità arrivano dalla leader Cgil Susanna Camusso e da quello della Lega, Salvini. Un fronte comune dei due contro le intenzioni governative sarebbe sorprendente.

Le pensioni news più importanti a riguardo

La novità più interessante in tema di pensione anticipata viene dal premier in persona. L’intenzione è di sospendere fino al 2019 l’aumento di 5 mesi previsto per le categorie di lavoratori che svolgono mansioni usuranti. Questo con l’ausilio del meccanismo dell’Ape Social, che diverrebbe strutturale grazie alla creazione di un fondo di risparmi di spesa pubblica.

Come andare in pensione anticipata

Il beneficio della pensione anticipata può essere richiesto al raggiungimento dell’anzianità contributiva di 42 e un mese per gli uomini e di 41 anni e un mese per le donne. Sulla base della speranza di vita gli incrementi sono stati tali che per il biennio in corso i suddetti limiti si siano innalzati di ulteriori 9 mesi.

Quando posso andare in pensione anticipata.

Dal 2017 fino alla fine del 2018 la pensione anticipata può essere richiesta al compimento di 63 anni di età. Va tenuto conto di eventuali variazioni e relativi adeguamenti dovuti alla speranza di vita e agli di contributi versati. Le diverse categorie di lavoratori e le diverse situazioni previste per avanzare tale richiesta sono riportate con dettaglio nel testo della Gazzetta Ufficiale del 16 giugno 2017.

Chi ha diritto alla pensione anticipata

Possono avere accesso i disoccupati al momento del termine della percezione di assegno previdenziale dovuto al licenziamento. Hanno diritto coloro che assistono un parente affetto da grave handicap da almeno 6 mesi al momento della richiesta. Inoltre, gli invalidi civili con grado di invalidità del 74% o superiore. Infine tutti coloro che svolgono o hanno svolto da almeno 6 anni continuativamente una mansione usurante come previsto dalla Legge di Bilancio 2017.

Ultime notizie sulle pensioni

Pensioni part time: Poletti ha firmato il decreto Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha firmato il decreto che rende operativa la questione pensioni part time, che vede come principale platea di riferimento i lavoratori vicini alla maturazione dei requisiti per il diritto al trattamento pension...
Pensioni Poletti: il Governo è pronto alla flessibilità in uscita Per quanto riguarda il nodo pensioni Poletti è necessario approfondire come sempre la questione della flessibilità in uscita, al centro delle richieste avanzate da lavoratori e parti sociali ormai da più di un anno. Giuliano Poletti: le dichiarazion...
Quando e come si versano i contributi volontari INPS per pensione anticipata? Sono due i motivi che spingono un lavoratore a versare dei contributi volontari INPS: raggiungere la quota necessaria al conseguimento della pensione di vecchiaia; ricevere un assegno di valore maggiore. I contributi volontari possono es...
Pensione notai anticipata 2014: requisiti e beneficiari Pensione notai: quali i requisiti necessari per accedere ai trattamenti pensionistici? La Cassa nazionale del notariato si occupa di liquidare i trattamenti pensionistici in favore dei professionisti iscritti. I notai possono ottenere due diverse fo...
Pensioni scuola: requisiti accesso al pensionamento scuola Quali sono i requisiti per le pensioni scuola? Vediamo assieme alcuni dettagli in merito relativi a età e anzianità contributiva. Ultime pensioni: ecco chi può andare in pensione nel comparto scuola Le linee per le pensioni scuola nel 2015 sono sta...

 

Maggiori informazioni qui: ,
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: