Come accedere alla pensione anticipata ingegneri Inarcassa?

Pensione anticipata ingegneri: quali sono i requisiti per accedere alla pensione dopo il Decreto Salva Italia?

Inarcassa è l’ente previdenziale a cui fanno riferimento Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti. A seguito del Decreto Salva Italia, Inarcassa ha deliberato una Riforma del proprio sistema previdenziale che ha sancito il passaggio al metodo contributivo in base pro-rata. Con questa Riforma dal 1 gennaio 2013 Inarcassa ha introdotto la pensione di vecchiaia unificata, e ha abolito la pensione di vecchiaia e quella di anzianità.

Possono accedere alla pensione di vecchiaia Inarcassa i soggetti che hanno raggiunto l’età pensionabile pari a 65 anni e 3 mesi per il 2014 e a 65 anni e 6 mesi per il 2015. Tuttavia in alcuni casi è possibile anticipare il pensionamento a partire dai 63 anni oppure di posticiparlo fino al compimento dei 70 anni.

Pensione anticipata ingegneri: chi può accedere al pensionamento anticipato?

L’anzianità contributiva minima prevista per il pensionamento è di 30 anni e 6 mesi per il 2014, ma nel 2015 salirà a 31. Il requisito contributivo aumenterà di 6 mesi per anno, fino ad arrivare a 35 anni nel 2023.

I soggetti che decidono di posticipare la pensione a 70 anni di età non sono invece tenuti a rispettare alcuna soglia contributiva, tuttavia in questo caso la pensione viene calcolata interamente con il metodo contributivo. Ricordiamo che gli ingegneri iscritti all’ente prima del 29 gennaio 1981 possono accedere al pensionamento anticipato con 65 anni di età e almeno 20 anni di anzianità, a condizione che tali requisiti vengano raggiunti entro il 19 novembre 2015.

Ultime notizie sulle pensioni

Pensione anticipata artigiani: requisiti d’accesso Pensione anticipata artigiani 2014: come ottenerla? Dal punto di vista previdenziale gli artigiani rientrano nella categoria dei lavoratori autonomi, di conseguenza l’erogazione della pensione segue le stesse normative applicate anche a liberi profe...
Diritto alla pensione: informazioni per il 2016 e gli anni successivi Quando si ha diritto alla pensione? La risposta a questa domanda è molto importante e dipende dal sesso del contribuente e dalla sua situazione lavorativa. Quando si ha diritto di andare in pensione nel 2016: ecco qualche specifica Il diritto alla ...
Pensioni part time: Poletti ha firmato il decreto Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha firmato il decreto che rende operativa la questione pensioni part time, che vede come principale platea di riferimento i lavoratori vicini alla maturazione dei requisiti per il diritto al trattamento pension...
Pensioni con il contributivo: cosa sono e chi le riceve Cosa sono le pensioni con il contributivo? Trattamenti pensionistici calcolati sulla base dei contributi versati dai lavoratori nel corso della carriera. Si tratta di assegni inferiori a quelli regolati invece con il metodo retributivo, basato sulle ...
APE: ecco come funziona e quando verrà introdotto APE è lo strumento che il Governo ha studiato per concretizzare la flessibilità in uscita. Acronimo di anticipo pensionistico, verrà introdotto in seguito all’approvazione del testo della prossima Legge di Stabilità. Flessibilità in uscita: dettagli...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: