Come si ottiene la pensione anticipata Gestione Separata?

Pensione anticipata Gestione Separata Inps: come accedere al prepensionamento?

La riforma Fornero ha modificato il piano previdenziale italiano apportando cambiamenti, oltre che al metodo di calcolo con cui vengono definiti gli assegni pensionistici, anche ai requisiti necessari per accedere alla pensione. In questo approfondimento tratteremo le condizioni per accedere al pensionamento anticipato per i soggetti assicurati presso la Gestione Separata dell’Inps, dopo la Riforma Pensioni 2012.

Gli iscritti alla Gestione Separata possono accedere alla pensione anticipata pur non avendo raggiunto il requisito anagrafico previsto per la pensione di vecchiaia. Il prepensionamento viene infatti concesso in base ai contributi versati. Per gli uomini sono attualmente necessari 42 anni e 6 mesi di contribuzione, mentre per le donne sono richiesti 41 anni e 6 mesi.

Pensione anticipata Gestione Separata: quali i requisiti? Come presentare domanda?

Chi decide di andare in pensione prima del compimento dei 62 anni di età è soggetto ad una riduzione percentuale, applicata sulle contribuzioni maturate al 31 dicembre 2011, pari all’1% per ogni anno di anticipo. La percentuale di riduzione è aumentata al 2% per ogni anno di anticipo rispetto alla soglia dei 60 anni.

I soggetti che vantano il primo accredito contributivo a partire dal primo gennaio 1996 possono invece accedere alla pensione anticipata con 63 anni di età e almeno 20 anni di contributi effettivi. Per ottenere la pensione di vecchiaia è necessario inoltrare domanda all’Inps. La richiesta può essere presentata online, tramite i servizi telematici offerti dal portale dell’istituto, oppure telefonicamente tramite il Contact Center.

Ultime notizie sulle pensioni

Pensioni complementari Inps: cosa sono e quando convengono Le pensioni complementari Inps si configurano come prodotti sempre più importanti per i lavoratori. Con la crisi di questi anni, infatti, è molto incerto il futuro previdenziale, in particolar modo dei giovani. Ecco perché sono sempre di più i contri...
Pensioni Poletti: il Governo è pronto alla flessibilità in uscita Per quanto riguarda il nodo pensioni Poletti è necessario approfondire come sempre la questione della flessibilità in uscita, al centro delle richieste avanzate da lavoratori e parti sociali ormai da più di un anno. Giuliano Poletti: le dichiarazion...
Pensione anzianità e vecchiaia differenza: cosa cambia Differenza fra pensione di anzianità e vecchiaia Esista una sostanziale differenza tra la pensione anzianità e vecchiaia differenza che troppo spesso viene confusa in quanto entrambi i termini utilizzati richiamano lo stesso concetto nonostante indi...
Pensione donna anticipata 57 anni: l’opzione donna Pensione anticipata, l’opzione donna: di cosa si tratta Il 2 dicembre 2014 il governo ha riaperto i termini della cosiddetta Opzione Donna, che verrà però abilitata nel 2016, in attesa che l’istituto della previdenza venga riformato per l’ennesima v...
Riforma pensioni e APE: le ultime novità Parlare di temi previdenziali in questi mesi significa soprattutto discutere di riforma pensioni e APE, lo strumento in studio da parte del Governo e che concretizzerebbe la flessibilità in uscita. Anticipo pensionistico: ecco cosa ha detto Cesare D...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: