Come andare in pensione anticipata per depressione?

Pensione anticipata per depressione: accedere al prepensionamento tramite assegno di invalidità

I lavoratori dipendenti possono andare anticipatamente in pensione se afflitti da invalidità causate da difetti mentali o fisici, avvalendosi dell’assegno ordinario di invalidità (AIO). Hanno accesso a questo trattamento i soggetti che hanno subito una riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo e titolari di almeno cinque anni di contribuzione.

L'assegno di invalidità ha validità triennale e può essere confermato su richiesta del beneficiario. Dopo tre riconoscimenti consecutivi l’indennità diventa definitiva. Tra le motivazioni per le quali è possibile ricevere l’assegno troviamo anche l'invalidità etica, una forma di depressione cronica che ha origine da un turbamento psicologico irreversibile in cui sprofonda il soggetto consapevole di essere malato.

Pensione anticipata per depressione: requisiti necessari per ottenere l’AIO

Al fine di ottenere la pensione anticipata avvalendosi dell’assegno di invalidità per depressione il richiedente deve essere affetto da grave malattia e conseguente collasso psichico rilevante. Tale situazione deve essere attestata da una diagnosi redatta da un medico. Ovviamente per accedere al pensionamento anticipato la sindrome depressiva che affligge il lavoratore deve protrarsi nel tempo e avere un'importante incidenza sulla sua capacità di guadagno.

La pensione di invalidità può essere revocata nel caso in cui venga accertata una regressione della patologia. La Cassazione ha infatti decretato, con la sentenza n. 210/97, che la revoca può avvenire soltanto a fronte di un effettivo miglioramento delle condizioni fisiche del beneficiario dell’indennità.

Ultime notizie sulle pensioni

Pensione alle casalinghe: come funziona il Fondo Discutere di pensione alle casalinghe significa chiamare in causa il Fondo di Previdenza istituito dall’Inps nel 1997 e dedicato alle persone che sono impegnate in incombenze domestiche non retribuite. Fondo di Previdenza per le casalinghe: ecco chi...
Chi prende la pensione sociale: tutte le caratteristiche della prestazione Informarsi sulle caratteristiche delle prestazioni economiche messe a disposizione dall’Inps vuol dire chiedersi anche chi prende la pensione sociale, che viene erogata previo invio di apposita domanda all’Inps e tenendo conto dell’adesione a requisi...
Pensione anticipata contributiva 2016: ecco cosa devi sapere Le discussioni in ambito previdenziale vedono al centro dell’attenzione il nodo della flessibilità in uscita. Nell’ambito del dibattito generale si distingue un’attenzione specifica relativa a pensione anticipata contributiva 2016. Pensione anticipa...
Pensioni come si calcola la quota 100: guida tecnica In questi ultimi due anni sono stati portati in primo piano tanti progetti per migliorare la flessibilità in uscita, ossia lo schema pensionistico che prevede un’uscita anticipata con una piccola decurtazione dell’assegno mensile. Tra le varie soluzi...
Pensioni novità 2016: ecco cosa ci attende Cosa succederà il prossimo anno per quanto riguarda pensioni novità 2016? Sarà soprattutto l’esito degli emendamenti alla Legge di Stabilità a dire qualcosa di preciso in merito al futuro previdenziale dei mesi in arrivo. Pensioni 2016: il contatore...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: