Ultime sulle pensioni: le novità su esodati e la questione quote

Le ultime sulle pensioni prevedono diverse novità in questi ultimi giorni dell’anno, durante i quali ci si concentra soprattutto sulla Legge di Stabilità e sui suoi effetti a livello previdenziale.

Ultime sulle pensioni Governo Renzi: il futuro dell’opzione Donna

Nell’ultimo anno si è discusso molto in merito alla possibilità di rinnovare l’opzione donna, che consente alle lavoratrici di 57 anni di andare in pensione con il metodo contributivo, a patto che abbiano maturato almeno 35 anni di contributi.

Le ultime sulle pensioni in merito sono molto importanti, in quanto comprendono l’emendamento alla Legge di Stabilità che consente l’estensione dell’opzione donna, che vederebbe la sua scadenza naturale il 31 dicembre 2015.

Pensioni: cosa dice Cesare Damiano sull’opzione donna

Le ultime sulle pensioni comprendono anche le considerazioni di Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro, sull’estensione dell’opzione donna.

Secondo l’autore del testo legislativo sulla Quota 100, l’estensione temporale dell’opzione donna non avrebbe un peso eccessivo sul sistema previdenziale italiano. Per quale motivo? Per il semplice fatto che le donne che accedono alla pensione con questo sistema subiscono una decurtazione pari a circa il 30% del trattamento.

Pensioni precoci ultime notizie: sindacati preparano vertenza sul prepensionamento

Le ultime sulle pensioni riguardano soprattutto le varie sigle sindacali, che in questi mesi si sono espresse in maniera molto critica in merito ai provvedimenti presi dal Governo Renzi.

Il 3 dicembre è arrivata l’ufficialità d’iniziative congiunte che, il giorno 17, vedranno le tre principali sigle sindacali del Paese (Cgil, Cisl e Uil), mobilitarsi contemporaneamente a Torino, Bari e Venezia, con l’obiettivo di farsi sentire in merito al tema del prepensionamento e alla necessità di una flessibilità che sia differenziata sulla base delle tipologie di lavoro senza eccessivi carichi sui lavoratori in attività di servizio.

Pensioni: ecco cosa ha detto la Fornero

Le ultime sulle pensioni di questi mesi hanno visto al centro dell’attenzione diverse proposte di riforma della Legge Fornero che, a detta di numerosi esponenti sindacali e politici, ha penalizzato eccessivamente le tasche dei pensionati.

L’autrice del controverso disegno di Legge, in un’intervista rilasciata nei giorni scorsi all’Huffington Post, ha detto la sua sulle ultime dichiarazioni di Tito Boeri e sul nodo delle pensioni ai giovani lavoratori nati negli anni ‘70 e ‘80.

Secondo l’ex ministro, nei periodi di disoccupazione un giovane dovrebbe vedere lo Stato farsi carico dei propri contributi. Sempre dalle pagine dell’HP Elsa Fornero ha affermato che la spesa previdenziale attuale è eccessiva in quanto sono state mandate in pensione negli anni passati delle persone troppo giovani per lasciare il lavoro.

L’autrice del testo legislativo dell’ultima riforma previdenziale ha detto la sua anche sul nodo del reddito minimo, dichiarando di considerarlo una misura utile per tutti e non solo per gli over-55.

Ultime notizie sulle pensioni

Riforma delle pensioni: ecco i costi che comporterà La riforma delle pensioni è una delle novità più attese. Lo scenario previdenziale, caratterizzato da nodi molto gravi ormai da anni, attende un cambio di passo dopo la Legge Fornero. Misure per le pensioni 2017: cosa succederà La riforma delle pen...
Pensione opzione donna Quando si parla di pensione opzione donna in queste settimane, si inquadra soprattutto la possibilità di aderire a una class action contro l'Inps. Vediamo qualche informazione in più. Pensione contributivo donna: gli ultimi giorni per aderire alla c...
Nuove pensioni: ecco le mosse di Governo e parti sociali Come saranno le nuove pensioni? Il Governo e le parti sociali sono al lavoro sul nuovo pacchetto, con le prime approvazioni che dovrebbero arrivare a settembre. Anticipo pensionistico: lo strumento per la flessibilità in uscita Quando si parla di n...
Pensioni invalidi 2017: le agevolazioni in arrivo nei prossimi mesi Sono in arrivo delle novità interessanti relative a pensioni invalidi. Dal prossimo 1° maggio, infatti, i lavoratori sia dipendenti sia autonomi con un’invalidità superiore al 74% potranno scegliere se godere dell’APE social o della quota 41. Pensio...
Pensione anticipata requisiti 2016 Pensione anticipata requisiti 2016: quali sono le condizioni applicate per andare in pensione? La pensione anticipata è una prestazione economica, fornita a fronte di una domanda da parte del richiedente, riservata a lavoratori dipendenti e autonomi...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: